Il digitale guadagna spazio.Nuove regole di conservazione

Bollo con modello F24 e in un’unica soluzione, entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, per l’imposta relativa a libri e atti informatici emessi o registrati nell’anno
Nel decreto 17 giugno 2014, pubblicato sulla G.U. di ieri, le nuove modalità di conservazione dei documenti informatici rilevanti ai fini fiscali. La comunicazione della scelta digitale è affidata alla dichiarazione annuale dei redditi. Il Dm segue a ruota l’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione digitale nei rapporti con la Pa.

…read more

Walter Rotondaro

Walter Rotondaro - Dottore Commercialista, Chartered Accountant in Inghilterra e Galles, Expert Comptable in Lussemburgo